EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rissa nel Napoletano, esplosi colpi d'arma da fuoco

Anche botte con mazze. Due ventenni feriti, uno in maniera grave
Anche botte con mazze. Due ventenni feriti, uno in maniera grave
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 29 OTT - Violenta rissa tra giovani, verso le 5 di stamattina, all'esterno del McDonald's di Sant'Anastasia, in provincia di Napoli: durante lo scontro sarebbero stati esplosi anche colpi d'arma da fuoco. Al momento, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, sono stati portati in ospedale due ragazzi di 24 e di 22 anni. Il primo è all'ospedale Santobono e sarà a breve trasferito all'ospedale del Mare in gravi condizioni: pare sia stato raggiunto da proiettili, il numero dei colpi non è ancora noto. L'altro è al pronto soccorso della clinica villa dei Fiori di Acerra non in pericolo di vita; sarebbe stato pestato con una mazza. Indagini e attività in corso. Su posto i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, al volante di un'auto investe e ferisce quattro militari dell'Idf

Chi era Thomas Matthew Crooks: l'uomo che ha sparato a Donald Trump

Parigi, la torcia olimpica illumina la parata militare del 14 luglio