EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Udine, antifascisti in piazza con Anpi contro sede CasaPound

Manifestazione davanti al monumento alla Resistenza e corteo
Manifestazione davanti al monumento alla Resistenza e corteo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - UDINE, 28 OTT - "La città di Udine e il suo territorio, sono luoghi di democrazia che riaffermano ancora oggi la loro storia di Medaglia d'oro per la Resistenza; chiediamo a tutti voi di preservare oggi quei valori, prendendo posizione contro chi disconosce i valori fondativi della nostra Repubblica predicando e praticando la violenza, la xenofobia e l'odio razziale". E' l'appello di Antonella Lestani, presidente del comitato Anpi di Udine, l'Associazione partigiani, che ha organizzato in piazzale 26 luglio, davanti al Monumento alla Resistenza, una manifestazione con la Rete antifascista friulana, in dissenso con le attività dell' associazione CasaPound, che sempre oggi ha inaugurato una sede a Udine. "Non intendiamo assistere in silenzio alla propaganda di chi si definisce 'fascista del terzo millennio' e inaugura una sede nella nostra città - - ha detto Lestani - Non possiamo permettere che odio, razzismo, xenofobia, istigazione alla violenza possano diffondersi e avere spazio in una repubblica nata proprio dalla sconfitta di quelle idee e che quelle idee, nella sua Costituzione e nelle sue leggi, mette espressamente al bando". Hanno preso parte diverse associazioni, tra cui Unione universitari e Associazione nazionale ex deportati, Unione sindacale italiana e gruppi della rete antifascista friulana. Presenti anche esponenti politici comunali, regionali e di forze politiche, alcuni dei quali hanno preso la parola. Dopo il presidio nel piazzale, è sfilato un corteo organizzato dalla rete antifascista, seguendo un percorso che, ha detto il portavoce Francesco Franz, è stato accorciato dalla Questura rispetto al programma originario. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace

Blocco informatico: lento ripristino delle attività dopo l'aggiornamento di Crowdstrike