EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il terremoto preoccupa per la Garisenda, nessuna anomalia

A Bologna la scossa di Rovigo ha fatto scattare l'allarme
A Bologna la scossa di Rovigo ha fatto scattare l'allarme
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 28 OTT - Come già avvenuto tre giorni fa, la scossa di terremoto registrata a Rovigo, ma avvertita anche in Emilia, fino a Bologna, ha creato un supplemento di apprensione per la torre Garisenda, la più bassa e più pendente delle Due Torri simbolo della città, transennata in vista di un cantiere di consolidamento che è destinato a rivoluzionare la rete bolognese di trasporto pubblico. I tecnici del Comune hanno esaminato anche in questo caso, subito dopo le scosse, le indicazioni provenienti dai sensori collocati sulla torre. Non è stata rivelata nessuna anomalia di rilievo. La scossa si è registrata alle 17.29, con magnitudo 4.3 a Calto, in Alto Polesine, molto simile per localizzazione e intensità a quella di mercoledì. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, l'attentato contro Trump è un assist politico all'ex presidente?

Israele, al volante di un'auto investe e ferisce quattro militari dell'Idf

Chi era Thomas Matthew Crooks: l'uomo che ha sparato a Donald Trump