EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scheletro davanti alla Reggia di Caserta,sono resti di un 50enne

L'uomo aveva problemi di droga
L'uomo aveva problemi di droga
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASERTA, 27 OTT - Sono di un cinquantenne, la cui scomparsa è stata denunciata nel luglio del 2023, i resti trovati mercoledì mattina dalla Polizia nei giardini di piazza Carlo di Borbone, davanti alla Reggia di Caserta. Gli agenti hanno ritrovato in una siepe il corpo ridotto quasi a scheletro di un uomo, e inizialmente si è ipotizzato che potesse trattarsi di un clochard che in estate aveva trovato rifugio dalla calura tra le siepi di piazza Carlo di Borbone. Poi, dai primi riscontri sulle denunce di scomparsa presentate nei mesi scorsi e da alcuni effetti personali trovati nelle vicinanze del luogo del ritrovamento, è emerso il nome del 50enne, residente a Vitulazio, che pare avesse problemi di droga. Le indagini della Polizia sono state coordinate dalla Procura della repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Saranno le analisi medico-legali cui saranno sottoposti i resti, che presentavano ancora brandelli di carne e altro materiale organico, come i denti, a stabilire se si è trattato di overdose o altra causa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro