EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Chiesta la conferma dell'ergastolo per Benno Neumair

L'imputato non è presente in aula
L'imputato non è presente in aula
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 27 OTT - La procura della Corte d'assise d'appello di Bolzano ha chiesto la conferma dell'ergastolo, inflitto in primo grado a Benno Neumair per il duplice omicidio e l'occultamento dei cadaveri di Laura Perselli e Peter Neumair, strangolati il 4 gennaio 2021 e gettati nel fiume Isarco. La richiesta è stata formulata dalla procuratrice generale della Corte d'Appello Donatella Marchesini al termine dell'intervento della pubblica accusa. Lo scorso 19 novembre il loro primogenito era stato condannato in primo grado. L'imputato oggi non era in aula. La sentenza è attesa nei prossimi giorni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 16 luglio - Mattino

Chi è J.D. Vance, il senatore dell'Ohio scelto da Trump come suo vice alle elezioni Usa 2024

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati