EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

++ Ipotesi nuova stretta tax credit cinema su big e extra Ue ++

Spunta il taglio di 50 milioni al Fondo audiovisivo
Spunta il taglio di 50 milioni al Fondo audiovisivo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - Si va verso una ulteriore stretta sul tax credit per il cinema. Secondo l'ultima ipotesi circolata in vista del testo definitivo della manovra, infatti, l'agevolazione è al 40% ma viene prevista la possibilità di prevedere aliquote diverse o "escludere l'accesso al credito d'imposta" nei confronti delle imprese non indipendenti o imprese non europee. Spunta anche un taglio di 50 milioni al Fondo per il cinema e l'audiovisivo il cui stanziamento massimo passa da 750 a 700 milioni di euro annui. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace