EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il Csm apre una pratica a tutela per Iolanda Apostolico

Decisione presa a maggioranza con una sola astensione
Decisione presa a maggioranza con una sola astensione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - La prima Commissione del Csm nella seduta odierna ha deliberato a maggioranza (con la sola astensione del Presidente Enrico Aimi) "l'apertura della pratica a tutela della autonomia ed indipendenza della magistratura determinata dal caso Apostolico. La verifica circa la pendenza di numerose richieste di apertura di pratica a tutela scaturite da espressioni ritenute dai proponenti lesive della autonomia ed indipendenza della magistratura ha indotto la commissione a deliberare preliminarmente (all'unanimità) la analisi urgente delle stesse per valutarne la riunione alla nuova pratica, ritenendo assolutamente necessario affrontare il tema con la completezza che merita". La giudice di Catania Iolanda Apostolico, è finita sotto attacco per i provvedimenti con i quali ha sconfessato il dl Cutro, annullando il trattenimento nel Cpr di Pozzallo di alcuni richiedenti asilo, e per la sua partecipazione a una manifestazione nel 2018 per chiedere lo sbarco dei migranti bloccati sulla nave Diciotti per disposizione dell'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori