EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Traffico e cantieri, i taxi di Roma chiedono l'indennità

'Tre euro a corsa'. In Campidoglio tavolo aperto sulle licenze
'Tre euro a corsa'. In Campidoglio tavolo aperto sulle licenze
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 25 OTT - Il traffico paralizza la città, le corse diminuiscono, i clienti scendono a metà strada perché fanno prima a piedi: servirebbe una 'indennità da ingorgo' - 3 euro fissi a corsa - per compensare i disagi dovuti ai lavori pubblici. I tassisti romani tornano alla carica con il Campidoglio, e nonostante sia già aperto un tavolo formale di confronto - c'è sul piatto la questione dell'aumento delle licenze - hanno comunque inviato una lettera al Comune con una lista di richieste. In assessorato è arrivata solo ieri, e la stanno valutando. "Se un giorno normale facevamo 12, 13 corse - aggiunge Alessandro Atzeni di Uil Trasporti Lazio - oggi ne facciamo 8. Le persone ci fanno fermare perché fanno prima a piedi, e noi rimaniamo bloccati nel traffico senza possibilità di svicolare e prendiamo il compenso per mezza corsa". I tecnici dell'assessorato dalla Mobilità guidato da Eugenio Patanè stanno valutando il documento, e non è escluso che, nell'ambito del tavolo già aperto con i sindacati, alcune delle proposte possano essere prese in considerazione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"