EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Meloni, non uguale sgozzare bimbi e chiedere l'evacuazione

Lavoriamo per una risposta a terroristi senza coinvolgere civili
Lavoriamo per una risposta a terroristi senza coinvolgere civili
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 25 OTT - "Quello che non mi torna in alcuni interventi che ho sentito, è che non ci sarebbe una differenza fra entrare in casa di qualcuno e tagliare la testa a un neonato, e chiedere di evacuare i civili. Le due cose non sono uguali. Ma non vuol dire che non sia uguale il valore dei civili". Lo ha detto la premier Giorgia Meloni alla Camera, nella sua replica dopo il dibattito sulle comunicazioni in vista del Consiglio Ue. "Per questo ci stiamo spendendo. Bisogna capire quale sia la risposta necessaria verso i terroristi senza coinvolgere la popolazione civile - ha aggiunto -. C'è qualcuno che si fa scudo della popolazione civile e questo rende le cose molto complesse in questa fase. Ogni giorno cerchiamo di trovare questo difficile equilibrio". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Balcani: il lago di Prespa è allo stremo, appello delle ong alle istituzioni

Le notizie del giorno | 16 luglio - Serale

Cina e Russia iniziano un'esercitazione congiunta nell'Oceano Pacifico