EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Green pass: Coordinamento Portuali, giudice annulla sospensioni

Furono inflitte per assenze per sciopero 15 ottobre 2021 e dopo
Furono inflitte per assenze per sciopero 15 ottobre 2021 e dopo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 25 OTT - Il Giudice del Lavoro Ancora del Tribunale di Trieste ha accolto il ricorso di 11 lavoratori di Adriafer annullando le sospensioni comminate dall'azienda per le assenze dal lavoro nei giorni dello sciopero del 15 ottobre 2021 e dei giorni seguenti durante le manifestazioni contro l'obbligo del green pass per poter lavorare. Lo rende noto il Coordinamento Lavoratori Portuali Trieste con una nota. "A due anni dai fatti il giudice ha fatto proprio quello che abbiamo sempre sostenuto - riporta il comunicato - le sanzioni disciplinari comminate dall'azienda erano assolutamente illegittime. Non possiamo che esserne molto felici e fare i nostri complimenti al giudice, ma soprattutto ai lavoratori, che hanno avuto la determinazione e il coraggio di portare l'azienda in tribunale, e all'avv. Sponza, che ha difeso le loro ragioni". Per quanto riguarda autorità, aziende, organizzazioni sindacali "pseudo 'rappresentative' e altri, preferiamo non dire nulla", conclude la nota. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

VIDEO: Un attacco aereo russo colpisce un ecoparco nella regione di Kharkiv

Bombardieri russi e cinesi intercettati vicino all'Alaska, Mosca: parte della cooperazione militare

Herzog a Roma tra le proteste, Meloni: "Lavorare a soluzione due Stati, Italia vicina a Israele"