EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scommesse: Corona è indagato a Milano per diffamazione

Dopo le querele presentate da El Shaarawy e Casale
Dopo le querele presentate da El Shaarawy e Casale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 23 OTT - Fabrizio Corona è indagato per diffamazione aggravata dalla Procura di Milano sulla base delle querele presentate dall'attaccante della Roma Stephan El Shaarawy e da Nicolò Casale, difensore della Lazio, entrambi tirati in ballo nel caso scommesse nei giorni scorsi dall'ex agente fotografico nella trasmissione tv Striscia la Notizia. L'iscrizione nel registro degli indagati dell'ex re dei paparazzi è arrivata a seguito delle querele presentate dai legali dei due calciatori. I fascicoli sono coordinati dall'aggiunto Letizia Mannella e dal procuratore Marcello Viola. Corona a Milano è indagato per diffamazione aggravata dal "mezzo stampa". "Benché sia poco incline a espormi pubblicamente, la mia reazione non può che essere fermissima. Quella che è avvenuta è stata, senza mezzi termini, un'operazione infamante e, cosa ancora peggiore, chirurgicamente orchestrata", ha scritto El Shaarawy nella querela per diffamazione aggravata depositata venerdì scorso alla Procura di Milano dai suoi legali, gli avvocati Matteo Uslenghi e Federico Venturi Ferriolo. "A tutela mia, della società a cui sono legato e, in definitiva del calcio italiano - ha spiegato ancora il calciatore giallorosso - i suoi autori devono senz'altro risponderne ed essere distolti da eventuali analoghe iniziative". Al momento, contro l'ex agente fotografico, che da giorni ormai sta facendo uscire sul sito Dillingernews.it, sui social e su alcune tv i nomi di calciatori coinvolti, a suo dire, nel caso scommesse, sono due le denunce arrivate ai pm di Milano. Giovedì scorso, infatti, era arrivata pure quella di Casale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Netanyahu al Congresso Usa: "Guerra a Hamas fino alla vittoria totale"

Fao, "733 milioni di persone hanno sofferto la fame nel 2023"

Hubert Védrine: "Le democrazie rappresentative sono in crisi"