EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Omicidio Cella: pm, qualcuno aiutò omicida a lasciare Chiavari

Investigatori sospettano il commercialista o le suore
Investigatori sospettano il commercialista o le suore
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 23 OTT - Annalucia Cecere, l'ex insegnante accusata di avere ucciso Nada Cella il 6 maggio 1996 a Chiavari (Genova), sarebbe stata aiutata da qualcuno a lasciare la città poco più di un mese dopo il delitto. E' quanto ipotizza la procura di Genova che ha chiuso le indagini. Oltre alla Cecere, accusata di omicidio aggravato, sono indagati anche il commercialista Marco Soracco, da cui la vittima lavorava, e la madre Marisa Bacchioni con l'accusa di favoreggiamento e false dichiarazioni al pm. Secondo gli investigatori della squadra mobile, Cecere venne aiutata economicamente da qualcuno per lasciare la città. Qualcuno che le pagò l'affitto di una casa in Piemonte e l'acquisto dei mobili. La donna, infatti, a Chiavari si arrangiava facendo pulizie e veniva aiutata dalla Curia. Per gli inquirenti, dunque, potrebbe essere stato lo stesso Soracco a fornirle i soldi in contanti, oppure le suore di Chiavari, che le davano una mano essendo una ragazza madre. Gli inquirenti non hanno trovato tracce di passaggi da conti bancari e per questo ipotizzano un passaggio di soldi in contanti. Per la procura Cecere uccise Nada per rancore e gelosia: voleva prendere il suo posto di lavoro e nel cuore del commercialista. Quest'ultimo, secondo i magistrati, avrebbe sorpreso l'assassina nel suo studio ma decise, insieme alla madre, di non dire nulla per non attirare le attenzioni sul suo lavoro e sulla sua vita. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro