EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Controlli a confini: primo giorno feriale, rallentamenti

Al principale valico, Fernetti, non si verificano forti disagi
Al principale valico, Fernetti, non si verificano forti disagi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 23 OTT - Rallentamenti ma non grandi intasamenti. E' la situazione del traffico a Fernetti, principale valico di frontiera tra la Slovenia e l'Italia, dove si temevano forti disagi alla circolazione a causa dei controlli ai mezzi in entrata nel territorio nazionale. Il timore era dovuto al fatto che oggi è il primo giorno feriale da quando, due giorni fa, è scattato il provvedimento che ha sospeso il Trattato di Schengen, dunque stamani è ripreso il traffico transfrontaliero, costituito in gran parte da lavoratori e studenti. Se fino alle 7.30 la fila incanalata nel restringimento della carreggiata era di una ventina di veicoli, con il passare delle ore il traffico sta diventando più intenso, soprattutto per l'aumento del numero di camion e mezzi pesanti in arrivo in Italia. Le forze dell'ordine fermano prevalentemente mezzi pesanti, autobus, lasciando passare in generale auto con una sola persona a bordo, comunque veicoli che non destano sospetti. Il movimento di transfrontalieri si aggira, secondo dati approssimativi, tra i 10 e i 15 mila al giorno, dalla Slovenia e in parte anche dalla Croazia; nella direzione opposta il numero è decisamente ridotto, a poche centinaia di persone. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 18 giugno - Mattino

Il segretario della Nato Stoltenberg incontra Biden alla Casa Bianca, colloquio su Ucraina e Difesa

La Grecia respinge le accuse di brutalità contro i migranti, inclusi i presunti abbandoni in mare