EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scomparsa a Milano, fermato il vicino di casa per omicidio

Il cadavere è stato fatto a pezzi
Il cadavere è stato fatto a pezzi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - E' stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto il 46enne di casa di Marta Di Nardo, la 60enne scomparsa a Milano da due settimane e il cui corpo è stato trovato nascosto nell'appartamento dell'uomo. Il cadavere era stato fatto a pezzi e in avanzato stato di decomposizione. Secondo quanto reso noto dai carabinieri, il 46enne, che avrebbe problemi di tossicodipendenza e avrebbe avuto una sorta di relazione con la vittima, ha vari precedenti. In casa del presunto omicida sono stati trovati, spiegano i carabinieri, alcuni effetti personali della donna e "sono emerse tracce della presenza dell'uomo all'interno dell'abitazione della Di Nardo in un periodo successivo alla sua scomparsa". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donald Trump è a Milwaukee per la convention repubblicana, Biden: "No ad atti di violenza"

Le notizie del giorno | 15 luglio - Mattino

Gaza, Israele attacca una scuola gestita dall'Onu. Almeno 14 i morti