EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Israele: in centinaia per le strade di Cagliari, 'Gaza libera'

Corteo partito da piazza Giovanni XXIII nel pomeriggio
Corteo partito da piazza Giovanni XXIII nel pomeriggio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 21 OTT - In centinaia per le strade di Cagliari per "fermare il massacro" e "spezzare l'assedio a Gaza". E slogan gridati a squarciagola: "Gaza libera", "Palestina libera". La scorsa settimana una analoga manifestazione si era fermata in piazza Garibaldi con un sit in e interventi pro Palestina e contro Israele. Questa volta i partecipanti hanno sfilato in corteo con partenza da piazza Giovanni XXIII alle 17. Tante le bandiere palestinesi nella marcia che ha attraversato via Dante, piazza Repubblica, via Alghero, fino a piazza Garibaldi. Il Comitato sardo di solidarietà per la Palestina, a cui aderiscono diverse associazioni, organizzazioni politiche e singole persone, chiede "la fine immediata del massacro in atto a Gaza, la fine dell'assedio e l'immediata apertura agli aiuti umanitari, con la fornitura di materiali di prima necessità (acqua potabile, carburante , medicinali e materiale sanitario". Appello anche per la protezione degli sfollati e richiesta di ritiro immediato delle forze israeliane dai territori palestinesi occupati e di riconoscimento del diritto all'autodeterminazione del popolo palestinese. Il Comitato si rivolge al governo italiano affinchè condanni "il massacro" e per "la cessazione della fornitura delle armi all'occupazione militare israeliana". "Noi non avremo pace - dicono gli attivisti - finché il massacro non si fermerà e non verranno istituiti dei corridoi per gli aiuti umanitari" (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi