EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Anziani depredati al bancomat, bloccate 4 persone

Operazione dei Carabinieri contro la famiglia mafiosa Niscemi
Operazione dei Carabinieri contro la famiglia mafiosa Niscemi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - RAVENNA, 21 OTT - Quattro persone di origine romena sono state bloccate dai Carabinieri di Ravenna con l'accusa di furti e in alcuni casi rapine ai danni di anziani che si apprestavano a prelevare contanti dal bancomat. L'indagine del nucleo Investigativo, partita dalla città romagnola, è approdata a Castel Maggiore, nel Bolognese, dove alcuni dei sospettati hanno tentato invano un colpo non riuscendo per la reazione delle vittime: quindi si sono spostati a Reggio Emilia dove sono stati sorpresi dai militari in flagranza di reato. Secondo quando delineato dagli inquirenti ravennati, i quattro entravano in azione a coppie. Quindi, dopo avere individuato la vittima, la seguivano fino al bancomat: qui uno dei due malviventi entrava nell'area prelievo e, con manovre di distrazione (o azioni violente), agiva dopo che l'anziano aveva digitato il pin per impossessarsi così della somma richiesta o richiedendo lui stesso una somma, perlopiù il massimo consentito di 1.500 euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico

Russia: 16 anni di carcere per spionaggio al giornalista statunitense del Wsj Evan Gershkovich