EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Il padre di Chiara Gualzetti, 'al killer spiegherei il dolore'

Ricorda la moglie morta nei mesi scorsi per il compleanno
Ricorda la moglie morta nei mesi scorsi per il compleanno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 20 OTT - "Oggi sarebbero stati 59. Il male me l'ha portata via. Un male nato dal dolore di una tragedia che nessuno dovrebbe attraversare". Vincenzo Gualzetti, padre di Chiara, la sedicenne uccisa da un coetaneo, il 27 giugno 2021 a Monteveglio, nel Bolognese, vicino a casa. Il genitore ricorda così la moglie Giusi, morta nei mesi scorsi, che oggi avrebbe compiuto gli anni. "Una devastazione completa. Continuo a sopravvivere con l'odio nel cuore verso quel ragazzo sognando che un giorno la vita me lo faccia incontrare per spiegargli bene il danno e il dolore che ha causato. Lo so. Non è onorevole ma è la mia ragione di vita in una vita che non ha più sapore di niente", prosegue il genitore. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja