EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mattarella, ora serve responsabilità, Ue sia influente

Dall'aggressione russa al barbaro attacco di Hamas
Dall'aggressione russa al barbaro attacco di Hamas
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - "La storia ci chiama a un'ora di responsabilità. L'aggressione russa in Ucraina, il barbaro attacco di Hamas contro Israele con la spirale di violenze che si è perseguita, la destabilizzazione che rischia di coinvolgere l'intero Medio Oriente - per restare solo nell'area del Mediterraneo allargato - reclamano un'Europa capace di esercitare la propria positiva influenza. Un Continente capace di testimoniare con convinzione i propri valori di pace, cooperazione, rispetto dei diritti delle persone e dei popoli". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella in occasione della premiazione dei Cavalieri del lavoro. "La capacità di indirizzare le risorse verso obiettivi strategici comuni, il potenziamento delle filiere europee del valore - ha poi aggiunto - sono fatti ed esperienze quotidiane dell'attività di governo e sono essenziali per affrontare le turbolenze, le sfide odierne. Se la Ue, talvolta, stenta a dispiegare la forza del suo insieme, ciò è dovuto a una costruzione ancora incompleta, all'attardarsi in polemiche sterili sulla necessità di essere coesi e tempestivi, e non lenti e separati, a fronte dei problemi. La storia ci chiama a un'ora di responsabilità", ha concluso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace