EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Custode arrestato per truffa, 'con i soldi andavo al casinò'

Per 14 volte ha finto di vendere lo stesso appartamento a Milano
Per 14 volte ha finto di vendere lo stesso appartamento a Milano
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 16 OTT - Ha ammesso tutto nell'interrogatorio davanti al gip il custode di 60 anni arrestato nei giorni scorsi per truffa, dopo avere tentato di vendere per 14 volte lo stesso appartamento nel palazzo in cui lavorava in zona Porta Venezia. A quanto si è saputo, il portinaio, sentito oggi dal giudice di Milano Guido Salvini, ha confessato di avere usato parte del denaro intascato grazie alle truffe per andare a giocare nei casinò di Montecarlo. Secondo quanto emerso dalle indagini svolte dalla polizia e coordinate dai pm Maura Ripamonti ed Eugenio Fusco, ai potenziali acquirenti l'uomo diceva di essere stato delegato dai padroni di casa per la compravendita, esibendo anche una falsa "perizia giurata". Dopo avere fatto visitare loro la casa, servendosi di una copia delle chiavi che gli aveva lasciato lo stesso proprietario per le emergenze, convinceva le vittime a versare un anticipo di circa 10 mila euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: 8 soldati Idf morti nell'esplosione di un blindato, strutture sanitarie al collasso

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024