EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Cani-guida rifiutati, l'Unione dei Ciechi in corteo a Milano

Sfilata con gli animali e saluto con il prefetto
Sfilata con gli animali e saluto con il prefetto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 16 OTT - Un corteo per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla questione del mondo degli ipovedenti in generale, e in particolare sulla preziosa funziona dei cani-guida, è in corso a Milano tra piazza San Babila e corso Monforte, in occasione della 18/ma Giornata mondiale del Cane-guida. I manifestanti porteranno anche il loro saluto al prefetto di Milano, Renato Saccone, che li ha ricevuti, e poi sfileranno verso l'Istituto dei ciechi con i loro 'tutori' a quattro zampe. Sul posto anche la Polizia Locale, che però non dovrebbe procedere alla chiusura di corso Monforte in quanto i manifestanti faranno una sorta di 'passeggiata organizzata' sul marciapiede. Tra i presenti anche il Presidente dell'Istituto dei Ciechi di Milano, Rodolfo Masto, e la deputata Michela Vittoria Brambilla, fondatrice della Lega italiana Difesa Animali e Ambiente. "E' fondamentale sensibilizzare i cittadini sul fatto che dietro ogni cane-guida c'è una persona, e che questi animali devono essere accolti perché svolgono un servizio eccezionale e preziosissimo - afferma il presidente dell'Unione italiana Ciechi, Mario Barbuto - Troppo spesso invece vengono rifiutati, su taxi e nei locali pubblici, con grave disagio per i loro conduttori, che così si trovano svantaggiati due volte". "Non è possibile che a Milano e in Italia non si riesca a far valere questa legge - dice un ipovedente in manifestazione - le norme ci sono ma cosa vuole che facciamo se ci rifiutano? Chiamare la Polizia ogni volta? Fare una denuncia tutte le volte che un taxi non ci carica? Serve più che altro una presa di coscienza dei cittadini". A seguire, all'Istituto dei Ciechi, in via Vivaio 7, si terrà l'incontro 'Norme leggi e comportamenti sociali a tutela del cane-guida'. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nato: governo italiano contro nomina di uno spagnolo a rappresentante speciale per il Mediterraneo

Le notizie del giorno | 25 luglio - Serale

Putin ospita il siriano Assad al Cremlino, mentre sale la tensione in Medio Oriente