EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Antimafia, disposta Commissione accesso al Comune di Tropea

Invio dell'organismo disposto dal prefetto di Vibo Valentia
Invio dell'organismo disposto dal prefetto di Vibo Valentia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TROPEA, 16 OTT - Il prefetto di Vibo Valentia Paolo Giovanni Grieco ha disposto l'invio della Commissione di accesso agli atti al Comune di Tropea. L'organismo avrà il compito di indagare sull'attività amministrativa dell'ente locale, guidato dal sindaco Nino Macrì, in carica dal 2019, per stabilire la presenza o meno di condizionamenti della criminalità organizzata. La commissione è arrivata in mattinata a palazzo Sant'Anna, sede del comune di Tropea, e ha iniziato a visionare gli incartamenti nei vari uffici, con particolare attenzione, verosimilmente, all'assegnazione di appalti, esternalizzazione di servizi e conferimenti di incarichi esterni. Si tratta della terza commissione di accesso agli atti inviata dal prefetto Greco negli ultimi 15 giorni in comuni della provincia di Vibo Valentia dopo Stefanaconi e Nicotera. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Putin ospita il siriano Assad al Cremlino, mentre sale la tensione in Medio Oriente

VIDEO: Un attacco aereo russo colpisce un ecoparco nella regione di Kharkiv

Bombardieri russi e cinesi intercettati vicino all'Alaska, Mosca: parte della cooperazione militare