EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mantovano, gestione migranti non può passare per via giudiziaria

'E' una grave distorsione del sistema di asilo'
'E' una grave distorsione del sistema di asilo'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 14 OTT - "La cosa di cui dovremmo tutti preoccuparci perché la gestione di un fenomeno così complesso e delicato come l'immigrazione non può passare in via giudiziaria, e in via giudiziaria non può accadere, e forse è la cosa più grave, la distorsione del sistema asilo. Se un migrante intende entrare regolarmente in Italia c'è il decreto flussi, parliamo di 450mila unità. Chi sfugge da una persecuzione ha titolo a ottenere lo status di rifugiato ma non esiste che lo strumento dell'asilo venga distorto e dilatato per far rimanere in Italia chiunque arrivi in Italia irregolarmente". Lo ha detto Alfredo Mantovano, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, intervenendo alla festa de Il Foglio a Firenze. Per Mantovano "non esiste, perché l'asilo è una cosa seria, e la manipolazione, la distorsione delle norme sull'asilo fanno male agli stessi asilanti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Pomeridiane

Stati Uniti, al coro di Dem che chiede il ritiro di Biden si sarebbero aggiunti Obama e Pelosi

Israele: attacco con droni su Tel Aviv rivendicato dagli Houthi, un morto