Aveva 76 anni l'operaio investito in un cantiere sulla A12

È successo alle prime luci dell'alba di oggi
È successo alle prime luci dell'alba di oggi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 13 OTT - Aveva 76 anni e si chiamava Luigi Bernardini l'operaio, con le mansioni di guardiano, investito e morto sul colpo ieri sera al km 57 dell'autostrada A12 Genova-Sestri Levante nei pressi di Deiva Marina. È stato investito da un'auto nel tratto di autostrada in direzione Genova dove prestava servizio per una ditta appaltatrice della società concessionaria Salt. L'investitore, sotto shock, è stato portato all'ospedale di Lavagna dove sarà interrogato dalla polizia stradale di Brugnato. Per capire l'esatta dinamica ed effettuare i rilievi del caso, la società che gestisce l'autostrada ha chiuso il tratto per oltre un'ora con uscita obbligatoria a Deiva Marina. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Ucraina diventerà un membro della Nato. Jens Stoltenberg conferma il sostegno a Kiev

Cop28 a Dubai, nell'agenda (non ufficiale) non c'è l'ambiente ma il business di petrolio e gas

Gaza, ancora due giorni di tregua, Hamas deve liberare dieci ostaggi al giorno