EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gasparri, su Apostolico ispezione non serve,meglio la radiazione

'Fatti gravi, imbarazzanti e incontestabili'
'Fatti gravi, imbarazzanti e incontestabili'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - "Capisco la prudenza del ministro della Giustizia, Nordio, che sta acquisendo notizie sulla magistrata Apostolico e quindi non ha ancora disposto ispezioni. Bene essere prudenti. In effetti le ispezioni in questo caso sarebbero perfino insufficienti. Se esistesse, ci vorrebbe una misura più drastica come la radiazione dalla magistratura di chi si comporta in questo modo. L'uso politico della giustizia deve cessare. E Nordio e questo governo dovranno essere garanti di questa svolta. Vogliamo una giustizia credibile e imparziale. Non una giustizia che agita le braccia alle manifestazioni con alle spalle manifestanti che urlano 'assassini' alla polizia. Da Nordio ci aspettiamo questo e lo sosterremo in Parlamento con convinzione. Le ispezioni servono a poco. Facciano le radiazioni". Lo dichiara Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia e vicepresidente del Senato, autore anche di un'interrogazione parlamentare rivolta al Guardasigilli per chiedere di valutare un'ispezione nei confronti della procura di Catania. Successivamente ha rimarcato che "Apostolico farebbe bene a dimettersi". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori