EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mps, Mussari e tutti gli altri imputati assolti in Cassazione

Difesa ex presidente: 'Giustizia ma non più quello che era'
Difesa ex presidente: 'Giustizia ma non più quello che era'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - La Cassazione ha dichiarato "inammissibile" il ricorso della Pg di Milano Gemma Gualdi contro le assoluzioni di tutti i 15 imputati per le presunte irregolarità nelle operazioni di finanza strutturata Alexandria e Santorini, Chianti Classico e Fresh, realizzate da Mps tra il 2008 e il 2012. Sono state, quindi, confermate, tra le altre, le assoluzioni dell'ex presidente di Mps Giuseppe Mussari e quella dell'ex Dg Antonio Vigni, come deciso in appello il 6 maggio 2022. In primo grado erano stati invece condannati. Inammissibile anche il ricorso della Consob. "Il processo per le presunte falsità del bilancio Mps e presunte turbative di mercato, che non avrebbe mai dovuto cominciare, si è finalmente concluso, dopo una lunga, tormentosa, angosciosa vicissitudine processuale, là dove meritava di finire: nel nulla. Giustizia è fatta ma Mussari non è più quel che era quando questa vicenda iniziata, e nessuno gli restituirà nulla", hanno dichiarato i legali di Mussari Padovani, Pisillo e Marenghi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa 2024, Trump sceglie il suo vice: il senatore J.D. Vance

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale