EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Conte, ucraini rischiano abbandono, serviva sforzo per negoziato

"La strategia bellicista è stata poco lungimirante..."
"La strategia bellicista è stata poco lungimirante..."
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - "Vorrei dire a tutti coloro che avevano sposato la strategia guerrafondaia e bellicista che sono stai poco lungimiranti. Adesso ci troviamo il rischio di una disattenzione su quel fronte che ha già drenato tantissime risorse", con "le opinioni pubbliche che hanno iniziato ad essere meno sensibili" e "la popolazione ucraina" che "rischia di essere emarginata" e "abbandonata a se stessa" a fronte di "un'altra realtà predominante". Lo ha detto il leader del M5s Giuseppe Conte a Rai News 24 dopo la visita alla Sinagoga. "Era quello che volevamo scongiurare quando chiedemmo da subito, una volta colmata l'inziale asimmetria militare, di fare tutti gli sforzi possibili per un negoziato di pace" per una "soluzione" del "conflitto russo-ucraino", ha aggiunto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza