EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Bus Mestre, Brugnaro incontra i primi tre soccorritori

Sindaco di Venezia, "solidarietà vuol dire atti concreti"
Sindaco di Venezia, "solidarietà vuol dire atti concreti"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 10 OTT - Questa mattina il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha incontrato nel Municipio di Mestre Bujar Bucaj, Boubacar Toure' e Godstime Erheneden, tra i primi a prestare soccorso sul luogo dell'incidente del bus. "Questi ragazzi hanno dimostrato cos'è l'animo umano - ha sottolineato -hanno dimostrato che la solidarietà non è solo a parole ma significa atti concreti. A questi ragazzi va il mio ringraziamento personale ma anche quello di tutta la nostra città per il loro grande atto di coraggio e di umanità. Questo è un vero esempio di integrazione e noi lavoreremo proprio perché questo gesto di coraggio sia raccontato ai bambini, a dimostrazione che non ci sono differenze tra le persone, le differenze sono tra le azioni e i gesti che le persone fanno", ha concluso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Kosovo: un tribunale dell'Aja condanna membro Uck a 18 anni di reclusione per crimini di guerra

Emergenza incendi in Bulgaria e Macedonia del Nord, si mobilita Bruxelles

Olimpiadi di Parigi, allestito il più grande campo militare per garantire la sicurezza