EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Medico aggredito in pronto soccorso, denunciato giovane

A Paola, nel Cosentino. Sanitario ha subito frattura mascella
A Paola, nel Cosentino. Sanitario ha subito frattura mascella
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PAOLA, 07 OTT - Un medico in servizio nel pronto soccorso dell'ospedale di Paola, nel Cosentino, è stato aggredito da un giovane di 24 anni, fratello di una paziente, riportando la frattura della mascella. L'aggressore è stato bloccato e denunciato in stato di libertà. Secondo la ricostruzione degli investigatori, il medico aveva proposto al ventiquattrenne il ricovero della sorella. Proposta non gradita dal giovane, che per tutta risposta, dopo avere discusso animatamente col sanitario ed avergli rivolto alcuni insulti, lo ha aggredito colpendolo con un pugno al volto. Lo stesso aggressore ha anche danneggiato un computer. Il ventiquattrenne è stato denunciato per violenza privata e lesioni. Il medico aggredito è stato giudicato guaribile in 30 giorni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donald Trump è a Milwaukee per la convention repubblicana, Biden: "No ad atti di violenza"

Le notizie del giorno | 15 luglio - Mattino

Gaza, Israele attacca una scuola gestita dall'Onu. Almeno 14 i morti