EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

'Non me lo posso permettere', flash mob studenti a Padova

In Piazza dei Signori striscioni e presidio
In Piazza dei Signori striscioni e presidio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 30 SET - Un flash-mob con uno striscione "Non me lo posso permettere", è stato organizzato oggi dalla Rete degli studenti medi di Padova davanti alla Loggia della Gran Guardia, nella centrale piazza dei Signori. "Abbiamo deciso di chiudere il primo mese di scuola - ha affermato Sophie Volpato, del movimento padovano - manifestando ancora una volta contro il caro scuola che negli ultimi anni ha portato le famiglie a pagare fino a 1.300 euro per mandare e mantenere un figlio a scuola. È spaventoso vedere i prezzi per l'istruzione pubblica aumentare sempre di più. Ogni anno vengono adottati libri di testo diversi, che dunque non riescono ad avere un vero e proprio smaltimento nel mercato dell'usato. Questa situazione critica porta sempre più spesso all'abbandono prematuro del percorso scolastico, rimarcando nuovamente che il diritto allo studio nel nostro paese è presente solo su carta". Insieme agli studenti delle superiori è intervenuta anche l'Unione degli universitari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: Joe Biden si ritira dalla corsa presidenziale, appoggio a Kamala Harris

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"