Infermiera versa sostanze nell'acqua della collega, indagine

A Perugia, il liquido sarà sottoposto ad esami
A Perugia, il liquido sarà sottoposto ad esami
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 30 SET - Indagini in corso nei confronti di un'inferiera dell'hospice di Perugia, struttura che si occupa dei malati terminali, la quale è sospettata di avere contaminato a più riprese l'acqua di una collega. La notizia è stata anticipata oggi dalla Tgr della Rai dell'Umbria. I casi sospetti sarebbero diversi. La vittima avrebbe notato uno strano sapore e si è rivolta alle forze dell'ordine. Le indagini vengono svolte dai carabinieri del Nas, che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza, mentre il liquido sarà sottoposto ad analisi. L'infermiera sarebbe stata allontanata dal servizio dalla Usl Umbria 1 in attesa degli esiti dell'inchiesta. Secondo quanto riportato dal telegiornale Rai, quanto avvenuto si collocherebbe in un contesto di dissapori sul posto di lavoro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, almeno 30mila dispersi: l'altro dramma di due anni di guerra con la Russia

Francia: allarme bruchi per le alte temperature

Caccia, procedura d'infrazione contro l'Italia: le posizioni di cacciatori e animalisti