Suicidio assistito, Ass.Coscioni 'via libera per Anna'

Lo ha deciso il Comitato etico. Primo caso in Fvg, 5/o in Italia
Lo ha deciso il Comitato etico. Primo caso in Fvg, 5/o in Italia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 29 SET - Anna, affetta da sclerosi multipla dal 2010, dopo undici mesi di attesa può accedere alla morte volontaria assistita. E' la prima cittadina del Fvg, la quinta persona in Italia. Lo comunica l' Associazione Coscioni che rende noto la decisione in merito presa dal Comitato etico. La donna aveva avviato l'iter un anno fa circa. L'Associazione "ritiene che la tutela della salute e della condizione di vulnerabilità di Anna debba ritenersi pienamente soddisfatta laddove sia fornito il farmaco e garantita l'assistenza del personale sanitario". Anna, tramite la Coscioni, ha detto: "Contenta di essere libera di scegliere e decidere". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco