Piantedosi vede il ministro tunisino, 'bene freno a partenze'

Nelle ultime ore hanno arrestato 124 trafficanti
Nelle ultime ore hanno arrestato 124 trafficanti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 SET - Il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, ha incontrato in bilaterale a Palermo il collega tunisino Kamel Fekih. Il titolare del Viminale ha espresso "apprezzamento per la recente intensificazione dell'azione tunisina in funzione della prevenzione delle partenze e per le operazioni di polizia portate a termine nelle ultime ore che hanno condotto all'arresto di 124 trafficanti". "Sul fronte dei rimpatri volontari assistiti dalla Tunisia verso i Paesi di origine dei migranti - ha aggiunto - ho ribadito che l'Italia ha attivato anche il Consiglio Giustizia e Affari Interni per un piano europeo" Piantedosi ha incontrato anche il ministro libico Emad Trabelsi. "Come ho sottolineato questa mattina al Consiglio Giustizia e Affari Interni - ha spiegato - a livello di Unione europea dobbiamo aumentare i finanziamenti per i progetti di rimpatri volontari assistiti e favorire la reintegrazione economica dei migranti nei loro Paesi di origine". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lo zoo di Madrid restituisce alla Cina una famiglia di cinque panda giganti

Le notizie del giorno | 01 marzo - Pomeridiane

Inflazione nell'eurozona in calo al 2,6% a febbraio