EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Messina Denaro: familiari del boss arrivati al cimitero

Tra di loro le sorelle Bice e Giovanna e la nipote Lorenza
Tra di loro le sorelle Bice e Giovanna e la nipote Lorenza
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 27 SET - Nel cimitero di Castelvetrano, dove è atteso a momenti l'arrivo del carro funebre con la salma di Matteo Messina Denaro, sono giunti anche i familiari del boss per assistere alle esequie che si svolgeranno in forma strettamente privata. Fotografi e giornalisti, assiepati davanti all'ingresso del camposanto, vengono tenuti a distanza dalle forze dell'ordine che presidiano l'ingresso. Le prime ad arrivare sono state le sorelle Bice e Giovanna, insieme alla nipote Lorenza Guttadauro, l'avvocato di famiglia che ha svolto la funzione di tutore mentre lo zio era in ospedale e che ha curato tutti gli aspetti burocratici legati al trasferimento della salma da L'Aquila. Tra i parenti anche il cognato del boss Vincenzo Panicola, marito della sorella Patrizia, che è in carcere così come l'altra sorella Rosalia. Presente anche il fratello Salvatore che vive a Campobello di Mazara, il paese dove il latitante aveva trovato rifugio prima della cattura avvenuta il 16 febbraio scorso a Palermo. Non è ancora arrivata la figlia Lorenza, che il il boss ha incontrato per la prima volta in carcere e che ha voluto riconoscere. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi