EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ruba 700mila euro ai condomini, amministratore arrestato a Monza

La denuncia da professionisti che ne hanno ereditato la gestione
La denuncia da professionisti che ne hanno ereditato la gestione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 26 SET - Un amministratore di condominio è stato arrestato a Monza dalla Guardia di finanza con l'accusa di appropriazione indebita, per aver sottratto ai suoi clienti circa 700 mila euro in otto anni. L'indagine è partita da una serie di denunce sporte da diversi professionisti che hanno ereditato la sua gestione i quali hanno riscontrato ammanchi di denaro ingiustificati e una falsa rappresentazione delle situazioni condominiali. In particolare, l'uomo ha sottratto la somma con trasferimenti di denaro diretti su propri conti bancari, ingiustificati prelevamenti di contante e disposizioni di pagamento a favore di terzi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace

Blocco informatico: lento ripristino delle attività dopo l'aggiornamento di Crowdstrike