EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Lutto cittadino a Vivaro per bimbo morto nell'esplosione

Proclamato nel giorno dei funerali. Lo ha deciso il sindaco
Proclamato nel giorno dei funerali. Lo ha deciso il sindaco
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 23 SET - Il giorno dei funerali del bambino di 10 anni morto dopo essere stato investito dall'esplosione di un ordigno bellico a Vivaro (Pordenone) sarà proclamato il lutto cittadino. Lo ha deciso il sindaco del piccolo centro, Mauro Candido, che lo ha reso noto con un post sul profilo social esprimendo dolore, a nome della comunità di Vivaro, Basaldella e Tesis, per "la drammatica scomparsa del piccolo Gabriele". Rivolgendosi ai genitori del bambino, Candido ha rivolto "le più sentite condoglianze e la vicinanza dell' Amministrazione comunale , nonché di tutta la popolazione, per questa immane tragedia". L'esplosione è avvenuta ieri pomeriggio, a deflagrare sarebbe stato un ordigno bellico, verosimilmente un residuato. Il bambino era stato portato in gravissime condizioni all'ospedale di Pordenone, dove si trova anche il nonno, ricoverato in gravi condizioni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Blocco informatico: lento ripristino delle attività dopo l'aggiornamento di Crowdstrike

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale