Sparatoria Questura: nuova valutazione su pericolosità di Meran

Corte d'Appello conferisce incarico, prossima udienza il 19/1
Corte d'Appello conferisce incarico, prossima udienza il 19/1
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 22 SET - E' stato conferito allo psichiatra Federico Piani l'incarico di valutare nuovamente la pericolosità sociale di Alejandro Augusto Stephan Meran, il cittadino dominicano assolto per vizio di mente nel processo per l'uccisione dei due agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, durante una sparatoria avvenuta in Questura a Trieste il 4 ottobre 2019. A deciderlo è stata oggi la Corte d'Appello di Trieste, durante un'udienza convocata per la rivalutazione periodica della pericolosità sociale di Meran. Attualmente l'uomo si trova in una Rems in provincia di La Spezia. Piani aveva già ricevuto un primo incarico, per redigere una perizia su Meran, lo scorso novembre, durante la prima udienza per la rivalutazione della pericolosità sociale dell'uomo. I difensori, Alice e Paolo Bevilacqua, si sono riservati sulla nomina di un consulente di parte. Non nomineranno invece un loro perito le famiglie delle vittime: "La pericolosità sociale di Meran sarà confermata, non ci saranno sorprese", ha spiegato il legale della famiglia Rotta, Cristina Birolla La prossima udienza è fissata per il 19 gennaio 2024. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La navetta Crew Dragon arriva alla Stazione spaziale internazionale: undici astronauti in orbita

Francia, inondazioni nell'ovest e nel nord: Saintes colpita per la terza volta in sei mesi

Le notizie del giorno | 05 marzo - Pomeridiane