Rifiuti tossici, Gdf sequestra 7 ettari di terreno agricolo

A Celano. Confagricoltura L'Aquila, ci costituiremo parte civile
A Celano. Confagricoltura L'Aquila, ci costituiremo parte civile
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CELANO, 22 SET - La Guardia di Finanza di Avezzano (L'Aquila) ha posto sotto sequestro 7 ettari di terreno agricolo nella piana del Fucino, nel territorio del Comune di Celano, dove sono stati trovati rifiuti tossici. Si tratta di tre scavi di circa 9.000 metri cubi, lunghi circa 150 metri, larghi circa 4 metri e della profondità di 5 metri. Contengono acqua stagnante e materiali usati, verosimilmente derivanti dalla lavorazione agricola: teli arrotolati immersi nell'acqua, sacconi di plastica con materiale da identificare, bottiglie vuote verosimilmente contenenti un tempo erbicida. All'interno degli scavi i finanzieri hanno rinvenuto voluminose bobine di teli tessuto non tessuto, precedentemente usato per le lavorazioni agricole, e voluminosi sacchi utilizzati in edilizia, nonché bottiglie di plastica di prodotti chimici. Il magistrato di turno, Luigi Sgambati, ha disposto il sequestro. "A questi delinquenti, a coloro che li hanno coperti in queste azioni criminose - scrive Confagricoltura L'Aquila in una nota - perpetuate nel tempo, devono essere comminate pene severissime senza attenuanti, a partire dalla sospensione immediata della loro attività imprenditoriale e sequestro dei loro averi e conti correnti. I danni causati all'ambiente, alla collettività, agli agricoltori e a tutto il settore economico marsicano sono enormi. Confagricoltura L'Aquila - conclude la nota - si costituirà parte civile". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 01 marzo - Pomeridiane

Inflazione nell'eurozona in calo al 2,6% a febbraio

Bangladesh: incendio in un centro commerciale a Dacca, 44 vittime