EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Esplode residuato bellico, bimbo 10 anni gravissimo

Attività studi raddoppiata, "il picco quando riapriranno scuole"
Attività studi raddoppiata, "il picco quando riapriranno scuole"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VIVARO, 22 SET - Un bambino di 10 anni è gravissimo dopo essere stato colpito da un'esplosione che è avvenuta nella zona della sua abitazione a Vivaro (Pordenone). Secondo una ricostruzione lo scoppio è stato determinato da un ordigno bellico, pare un residuato, che un parente, forse il nonno aveva ritrovato. Lo stesso parente è stato preso in carico dai sanitari ma le sue condizioni non sono gravi: sul posto i carabinieri della compagnia di Spilimbergo. Il bimbo è stato stato rianimato dal personale sanitario, in collaborazione con i vigili del fuoco. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste in Bangladesh: studenti in piazza contro il governo, aumentano i morti negli scontri

Brasile, fiume pieno di pesci morti a San Paolo: colpa degli scarichi industriali

Deputata romena con la museruola cacciata dal Parlamento Ue prima di voto per von der Leyen