Nuova notte scosse, anche 3.2, scuole di nuovo chiuse a Marradi

Sindaco Palazzuolo: 'Siamo tesi, più gente dormito fuori'
Sindaco Palazzuolo: 'Siamo tesi, più gente dormito fuori'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 20 SET - Nuova notte di scosse a Marradi, comune in provincia di Firenze colpito due giorni fa da un sisma di magnitudo 4.9. Dalla mezzanotte l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato più scosse di magnitudo pari o superiori a 2, la più forte delle quali di magnitudo 3.2 alle 00:50. E un'altra di magnitudo 3 è avvenuta all'1:02. Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose. Il Comune di Marradi ha deciso in via precauzionale una nuova chiusura delle scuole per oggi proprio "visto l'andamento dello sciame sismico di questa notte". Scuole invece aperte nella vicina Palazzuolo sul Senio il cui sindaco Gian Piero Moschetti spiega stamani: "Siamo veramente tesi. Le scosse sono riprese con una certa intensità. E stanotte più gente ha dormito fuori di casa" rispetto alla notte tra lunedì e martedì". La Protezione civile della Città metropolitana spiega poi che a Marradi la notte scorsa nella palestra allestita con le brandine hanno dormito in 45 contro gli 11 della prima notte. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco

Meloni annuncia il rientro di Chico Forti: chi è l'ex velista condannato all'ergastolo negli Usa

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia