Trovato morto l'escursionista disperso in Garfagnana

Trentenne svizzero individuato in fondo a uno strapiombo
Trentenne svizzero individuato in fondo a uno strapiombo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GALLICANO (LUCCA), 19 SET - E' stato ritrovato senza vita l'escursionista disperso da ieri nel comune di Gallicano (Lucca), In Garfagnana. Il corpo dell'uomo, un trentenne di nazionalità svizzera, è stato individuato dopo una notte di ricerche in fondo a uno strapiombo di 300-400 metri nella zona di Canal Strimpello, alle pendici della Pania Secca. A dare la notizia della morte del trentenne il sindaco di Gallicano, David Saisi. L'escursionista era partito ieri intorno alle 6.30 da un agriturismo in località Piazza, nel comune di Gallicano, dicendo di voler arrivare sul Monte Forato passando per il paese di Trassilico; in serata, non avendo fatto rientro e non rispondendo al cellulare, sono scattate le ricerche dei Vigili del fuoco del comando di Lucca e del Sast ed è stato allertato il 118. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"

Senato Usa approva pacchetto da 95 miliardi per Ucraina e Israele, Biden: armi a Kiev in settimana

Gaza, Borrell: "Distruzione nella Striscia peggiore che in Germania nella Seconda guerra mondiale"