EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Knox non sarà in Italia per nuovo procedimento in Cassazione

Per il collegio 'prima decisione con il 628 bis'
Per il collegio 'prima decisione con il 628 bis'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 19 SET - Amanda Knox non sarà in Italia per l'udienza della Cassazione che esaminerà la sua richiesta di annullare la condanna subita per calunnia a Patrick Lumumba. "Il procedimento sarà in camera di consiglio e senza le parti. E poi Amanda è in attesa del secondo figlio..." ha spiegato all'ANSA l'avvocato Carlo Dalla Vedova, suo difensore dalle fasi iniziali dell'indagine per omicidio. Accusa dalla quale è stata definitivamente assolta. E' stata la stessa Knox a chiedere di presentare l'istanza per annullare la sentenza di condanna. "Ha sempre considerato ingiusta - ha detto ancora Dalla Vedova - l'accusa di calunnia perché ritiene di non avere commesso quel reato". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corea del Nord: il 18 giugno Putin a Pyongyang da Kim Jong-un, è la prima volta dal 2000

Le notizie del giorno | 17 giugno - Pomeridiane

La Cina donerà due panda all'Australia: l'annuncio di Li Qiang in visita allo zoo di Adelaide