Sulle Dolomiti si inizierà a sciare il 25 novembre

Nuovi impianti e nuova app di Dolomiti Superski
Nuovi impianti e nuova app di Dolomiti Superski
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 14 SET - Sulle Dolomiti la stagione sciistica partirà il 25 novembre. Tradizionalmente, i primi comprensori sciistici apriranno l'ultimo sabato di novembre, mentre gli altri seguiranno man mano fino all'apertura ufficiale il 5 dicembre. La stagione di Dolomiti Superski invernale durerà quasi 5 mesi. Il volume degli investimenti per il 2023-24 ammonta a 110 milioni di euro. "Anche quest'anno gli impiantisti di Dolomiti Superski hanno fatto i compiti a casa, come è nella tradizione ormai da sempre, per essere pronti al confronto con i competitors internazionali. I nostri clienti sono al centro dell'attenzione e ogni anno ci impegniamo per poter loro proporre qualcosa di nuovo", così Andy Varallo, presidente di Dolomiti Superski. In termini di hardware, quest'anno il focus è rivolto soprattutto ai sistemi di innevamento programmato, sempre più importanti per garantire la puntualità delle stagioni e la qualità costante delle piste durante l'arco della giornata e della stagione stessa. Si aggiungono quattro impianti di risalita, che andranno a sostituire impianti esistenti e oramai obsoleti. Il fiore all'occhiello - informa una nota - è la nuova cabinovia a 10 posti con stazione intermedia "Plose 1+2" che collega la località di Sant'Andrea sopra Bressanone con l'area sciistica Plose. Nel comprensorio Civetta in Veneto, la nuova seggiovia quadriposto fissa "Casera dei Zorzi - Cornia" sostituisce l'omonima seggiovia biposto. In Val Gardena è stata sostituita la sciovia "Cendevaves" a Monte Pana (Santa Cristina) con un impianto nuovo dello stesso tipo, mentre la stessa operazione è stata fatta anche nel comprensorio 3 Cime Dolomiti con la sciovia "Heinrich Harrer - Hawaii" a Sesto/Moso. In termini di software è in fase di ultimazione la nuova App My Dolomiti, con numerosi servizi integrati e utilità per orientarsi nella destinazione sciistica più vasta al mondo. La nuova utility sarà disponibile da metà novembre. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Zelensky, il 2024 sarà l'anno della svolta

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Mattino

Gaza, "intesa" sui punti principali per un cessate il fuoco, ma Netanayahu non arretra su Rafah