EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Incendio nel Cosentino, arrestati due presunti piromani

Bloccati in auto nel bosco con accendini e liquido infiammabile
Bloccati in auto nel bosco con accendini e liquido infiammabile
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FAGNANO CASTELLO, 13 SET - Due persone sono state arrestate dai carabinieri a Fagnano Castello, in provincia di Cosenza, con l'accusa di incendio boschivo. I due, infatti, sono ritenuti responsabili del rogo che da ieri ha interessato una vasta area montana in località Cozzo Pizzo. Le fiamme hanno distrutto circa 4 ettari di macchia mediterranea richiedendo l'impiego di squadre dei Vigili del Fuoco, della Protezione civile, di Calabria Verde e del Nucleo Carabinieri Forestali. Ad individuare i presunti responsabili dell'incendio sono state le vedette che hanno segnalato la presenza di un'auto di colore bianco che si aggirava all'interno della boscaglia. La vettura è stata individuata e fermata dai militari della stazione di Fagnano in collaborazione con i colleghi della compagnia di San Marco Argentano. A seguito di perquisizione personale e veicolare, i carabinieri hanno trovato e sequestrato un accendino e due taniche mezze vuote di liquido infiammabile. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste in Bangladesh: studenti in piazza contro il governo, aumentano i morti negli scontri

Brasile, fiume pieno di pesci morti a San Paolo: colpa degli scarichi industriali

Deputata romena con la museruola cacciata dal Parlamento Ue prima di voto per von der Leyen