Alluvione Marche: ritrovato alle Tremiti corpo dispersa

56enne Brunella Chiù. Procura L'Aquila, conferma da esame Dna
56enne Brunella Chiù. Procura L'Aquila, conferma da esame Dna
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 13 SET - A circa un anno dall'alluvione del 15 settembre 2022 nelle Marche che causò miliardi di danni e 13 vittime è stato ritrovato nelle acque antistanti le isole Tremiti il corpo di Brunella Chiù, 56enne di Barbara (Ancona), l'unica finora dispersa. Lo ha comunicato alla Regione il Gruppo Carabinieri Forestale - Nipaaf di L'Aquila. La Procura di L'Aquila ha informato che alla notifica è stata allegata copia degli accertamenti esperiti dai Carabinieri Ris di Roma con i quali si attesta la compatibilità nella comparazione del Dna della 56enne con il corpo ritrovato in precedenza alle Tremiti e ora sepolto al cimitero di Vieste (Foggia). (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco