EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

FI: Tajani, non ci serve l'elemosina, i voti ce li prendiamo

Berlusconi ha costruito un movimento politico per l'Italia
Berlusconi ha costruito un movimento politico per l'Italia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 09 SET - "Tutti quanti ci davano per defunti già quando era vivo Berlusconi. Dopo la fine del nostro leader ci hanno dato per sotterrati. Invece abbiamo dato la dimostrazione a tutti che ci siamo. Ci sarebbe stato il fuggi fuggi se fosse stato vero quello che scrivevano tanti giornali". Lo ha detto il ministro degli Esteri e vicepremier Antonio Tajani sul palco della kermesse dei giovani di Forza Italia in corso a Gaeta. "Berlusconi non aveva costruito soltanto un movimento politico per lui, ma un movimento politico per l'Italia. La nostra casa è questa - ha sottolineato - Berlusconi è come un padre di famiglia che costruisce una casa e la lascia in eredità ai figli, noi abbiamo il dovere non di venderla, non di distruggerla, ma di rinforzarla. I voti ce li prenderemo come abbiamo sempre fatto, non abbiamo bisogno di elemosina da parte di nessuno. Forza Italia ci sarà e sarà molto al disopra di quello che dicono e pensano i nostri avversari anche in mala fede. Le nostre bandiere sventoleranno". L'intervento di Tajani si è concluso tra standing ovation, applausi e cori. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, nessun riferimento di Harris alla candidatura presidenziale, ma un elogio all'eredità "ineguagliabile" lasciata da Biden

Le notizie del giorno | 22 luglio - Serale

Striscia di Gaza: raid israeliano su Khan Younis dopo ordine di evacuazione, decine di morti