EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Autonomia: Calderoli, con le opposizioni c'è un confronto aperto

'Finalmente dopo 22 anni si potrà arrivare a una legge'
'Finalmente dopo 22 anni si potrà arrivare a una legge'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CRISSOLO (CUNEO), 09 SET - "Finalmente, dopo un percorso iniziato 22 anni fa, si potrà arrivare ad una legge che permette alle Regioni di acquisire ulteriori forme di autonomia. Con le opposizioni c'è un confronto aperto, abbiamo chiarito già nell'articolo 1 quello che era previsto nell'articolo 7, quindi nulla di nuovo o di sostanzialmente diverso. È chiarita la possibilità che ulteriori funzioni siano attribuite, ma anche modificate o revocate dallo Stato". Così Roberto Calderoli, ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Roberto Calderoli, alla festa delle Lega che si tiene oggi al Pian della Regina, sulle pendici dl Monviso, in alta valle Po (Cuneo). "Poi c'è la riforma delle Province. - ha aggiunto Calderoli - Nel 2014 la legge Delrio le aveva abolite di fatto, non permettendo ai cittadini di eleggere giunta e presidenza. Ora in parlamento portiamo una proposta di legge per permettere al cittadino di eleggere direttamente i suoi rappresentati in Provincia. Sui tempi è difficile parlare adesso: abbiamo atteso tanti anni per arrivare a qualcosa di importante. Vogliamo farlo bene". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fao, "733 milioni di persone hanno sofferto la fame nel 2023"

Hubert Védrine: "Le democrazie rappresentative sono in crisi"

Le notizie del giorno | 24 luglio - Serale