EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gestore traforo Monte Bianco, chiude non prima del 18 settembre

Coppia fermata poco prima della chiusura totale della galleria
Coppia fermata poco prima della chiusura totale della galleria
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 08 SET - La chiusura del traforo del Monte Bianco - per un periodo "stimato in questa fase a sette settimane" - "non è prevista fino alla fine della prossima settimana". Lo fa sapere in una nota il Geie-Tmb, il gestore italo-francese della galleria. "Sono in corso - si legge - ulteriori valutazioni, e nuove pianificazioni sono in fase di definizione da parte dei team del Tmb-Geie e delle imprese di costruzione. L'organizzazione e il programma preciso dei lavori saranno fissati al più presto". "Parallelamente all'annuncio dell'imminente riapertura della A43 in Maurienne e al ripristino del traffico di mezzi pesanti nel traforo del Fréjus, giovedì 7 settembre - ricorda il gestore - gli Stati francese e italiano si sono riuniti in una Commissione intergovernativa per decidere insieme il seguito da dare ai lavori del Traforo del Monte Bianco, che avrebbero dovuto iniziare il 4 settembre. A causa della complessità del progetto e dei rischi per la buona connettività tra Francia e Italia, i due Stati hanno rinviato di un anno il cantiere-test di ristrutturazione della volta di 600 metri, che avrebbe dovuto durare 14 settimane. Allo stesso tempo, i due Stati hanno confermato il completamento nel 2023 di altri lavori di manutenzione previsti sul sito, compresa la sostituzione dei 76 acceleratori sulla volta". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen