Turisti uccisi da un'auto a Roma sulla strada killer

Morti 2 irlandesi sulla Colombo. Assessore, sorvegliata speciale
Morti 2 irlandesi sulla Colombo. Assessore, sorvegliata speciale
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 07 SET - Erano in vacanza a Roma per godere, sul finire dell'estate, delle bellezze della città. Ma il loro viaggio si è interrotto tragicamente su via Cristoforo Colombo, dove un'auto li ha travolti e uccisi, insieme. Un nuovo dramma allunga la lista delle vittime di una delle strade più pericolose della Capitale: questa volta a perdere la vita sono stati due turisti irlandesi, di 60 e 59 anni. A investirli l'auto di un uomo di 54 anni, che si è fermato a prestare soccorso. Poi, ferito, è stato portato in ospedale. L'incidente è avvenuto attorno alle 12.50 all'incrocio tra la grande arteria che dal centro della città conduce al mare, e via di Malafede. Lungo quel tratto di strada - ampie carreggiate divise da guardrail - verde e pini d'alto fusto: da una parte c'è l'ingresso della Tenuta del Presidente della Repubblica, dall'altra un noto campeggio. C'è un semaforo, e c'è un attraversamento pedonale. Paul e Mary O'Reilly, questi i nomi dei turisti irlandesi, sono a piedi. L'impatto con l'auto è senza scampo. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale di Roma Capitale per i rilievi. "Siamo profondamente addolorati per l'incidente che ha causato la morte di due turisti irlandesi" ha commentato oggi l'assessore alla Mobilità di Roma Capitale Eugenio Patanè. Che afferma che proprio alla Colombo il Campidoglio ha riservato una attenzione particolare negli ultimi mesi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere