EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Musicista ucciso: 17enne trasferito in carcere fuori regione

Dal giorno della convalida del fermo era a Nisida
Dal giorno della convalida del fermo era a Nisida
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 06 SET - È stato trasferito in una struttura detentiva fuori dalla Campania il diciassettenne reo confesso dell'omicidio di Giovan Battista Cutolo, il 24enne musicista ucciso all'alba del 31 agosto scorso in Piazza Municipio, a Napoli. Dopo l'udienza di convalida del fermo il gip del tribunale per i minorenni di Napoli ha disposto per il ragazzo la custodia cautelare in un istituto penale minorile, e venne scelto il carcere napoletano di Nisida. Al momento non sono note le motivazioni alla base della decisione adottata dal Dipartimento per l'amministrazione penitenziaria di trasferire il giovane da quell'istituto ad un altro fuori regione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale

Attentato a Donald Trump, le teorie cospirative e le fake news da milioni di visualizzazioni