EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Avvocatessa uccisa, confermato l'ergastolo a pluriomicida

Delitto a Modena, già condannato per la morte di altre due donne
Delitto a Modena, già condannato per la morte di altre due donne
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 06 SET - La Corte di assise di appello di Bologna ha confermato la condanna all'ergastolo nei confronti di Pasquale Concas, 53enne originario di Osilo, per l'omicidio dell'avvocatessa 56enne modenese Elena Morandi, che secondo le indagini della squadra mobile sarebbe stata soffocata. Un omicidio, avvenuto nel 2017, per sottrarre alla vittima una somma di 300 euro prima di appiccare il fuoco all'abitazione della donna con l'obiettivo di simulare un incendio. In aula a sostenere l'accusa, chiedendo la conferma dell'ergastolo pronunciato dal Tribunale di di Modena, è stato il procuratore generale Massimiliano Rossi. Pasquale Concas attualmente è già in carcere per l'omicidio della 24enne Arietta Mata, avvenuto sempre a Modena all' inizio di gennaio del 2018, per questo delitto la sentenza di condanna a 24 anni è già passata in giudicato. Concas era stato condannato per l'omicidio di una terza donna, il primo in ordine di tempo, avvenuto a Olbia nel 1994, a scopo di rapina. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Striscia di Gaza: raid su Khan Younis dopo ordine evacuazione, decine di morti

Le notizie del giorno | 22 luglio - Pomeridiane

Corea del Sud, i lavoratori della Samsung Electronics in sciopero